I nostri lavori

I lavori che il ns. consorzio “C.O.M.A.P.” esegue attualmente si raggruppano in:

a) Servizi portuali (carico e scarico merci e trasporti);

b) Lavori on/off-shore;

c) Dragaggi di fondali marini e di dighe;

d) Scavi sottomarini in fondali di qualsiasi natura e consistenza, rinterri e trasporti a rifiuto di materiali di risulta;

e) Manutenzione di impianti industriali on/off-shore.

f) Demolizioni navali ed industriali;

g) Costruzioni di porti;

TRA I LAVORI DI RECENTE ESECUZIONE:

  • Progetto Trancing Sealine con Impresub per SAIPEM utilizzando i seguenti mezzi marini: Barge 68 con alloggio di n° 50 unità, AHTS F.lli Fazio;
  • Progetto nave FSO Leonis sollevamento Heideck-Tanker Beam. Yoke per Edison/Consorzio CEM. Con utilizzo di n° 2 Gru Liebherr LR 1750 e LG 1750 in tandem;
  • Progetto di ripristino e/o messa in funzione di pozzi ptolifri (Tunisia) per Ecumed uilizzando i seguenti mezzi marini: piattaforma autosollevante Comap II e ns AHTS F.lli Fazio;
  • Rimozione aliscafo “Platone” c/o Salina per Siremar Spa con utilizzo di Barge 68 e Gru Liebherr LR 1750 e ns AHTS F.lli Fazio
  • Sollevamento reattori Imp. 400 c/o Stabilimento Isab Impianto Sud per Demont con utilizzo di Gru Liebherr LR 1750 configurazione SD;
  • Montaggio caldaie a recupero Nooter-Eriksen per Erg Nuce c/o Stabilimento Isab Impianti Nord con utilizzo di Gru Liebherr LR 1750;
  • Pulizia fondali (mediante dragaggi) antistante banchina Commerciale Porto di Augusta per ITSA. Utilizzando i seguenti mezzi marini: Piattaforma autosollevante Comap II con escavatore CAT 375 e piattaforma autosollevante con Gru Link Belt;
  • Lavori di dragaggio fondale c/o Impainodi Torrevaldalica – Civitavecchia per Enel Produzione Spa utilizzando i seguenti mezzi marini: Piattaforma autosollevante Comap II con escavatore  Cat 375, piattaforma autosollevante Teredo PR 007 con escavatore O&K, escavatore Cat 375 e Gru Link Belt, motobetta Pollux;
  • Sbarco/Imbarco Torre eoliche per gamesa;
  • Progetto per indagini geotecniche Galsi DMS per D’Apollonia Spa in Alegria utilizzando i seguenti mezzi marini: Piattaforma auto sollevante Comap II e Gru Link Belt e ns AHTS F.lli fazio;
  • Revamping n. 4 bracci di carico FMS Pontile 2 ormeggio 06 Bis Raffineria di Milazzo utilizzando la ns Barge 68 con Gru AH 11310 e ns. AHTS F.lli Fazio;
  • Completamento antemurale di Civitavecchia;
  • La realizzazione del Ponte Provvisorio Ortigia/Siracusa per la protezione civile;
  • La realizzazione della presa H2O mare della Spett.le ISAB Energy di Priolo Gargallo mediante scavi (10.000 mc) sottomarini di roccia a quota – 19 mt l. m.m. durezza da 10 a 40 MPa;
  • Dragaggi diga Dirillo della Spett.le AGIP PETROLI Gela mediante l’esecuzione di scavo a – 40 mt di fango/argilla;
  • Montaggio Pontile SASOL di Augusta;
  • Ripristino Briccola n°5 Bis Santa Panagia (SR) per la Spett.le ERG Petroli consistente nel trasporto di n° 2 pali (spessore variabile da 70 mt Ø 2.3 mt 210 T/cad.) da Ravenna a Siracusa e la relativa battitura con il conseguente MTG della nuova Briccola;
  • Messa in sicurezza Super Pontile AGIP PETROLI Priolo sito nel Porto di Augusta e consistente nello SMTG di n°2 Campate in cemento da 200 T e ripristino in emergenza di n°12 oleodotti: lavoro eseguito in 5 giorni solari;
  • Smantellamento Pontile Solidi sito nel porto di Augusta della ENICHEM Priolo. SMTG di 2500 T di acciaio in campate da 40 mt e 700 T di gru;
  • Progetto (perforazione pozzi di gas) Cercina (Tunisia) x THYNA PETROLEUM SERVICES (TPS) utilizzando i seguenti mezzi marini: piattaforma COMAP II, due crew boats IFA I e Mongibello, il rimorchiatore ADRIACO 301, due work barges, BARGE I e BARGE IA, e il ns. A.H.T.S. F.lli Fazio, mezzi peculiari per bassi fondali.